La classe 5A della scuola primaria “Mons. Sante Tiozzo” visita l’osservatorio

Venerdì 11 novembre è stata una serata particolare per l’osservatorio “Vanni Bazzan”. Infatti, ai normali visitatori che ci vengono a trovare in occasione delle aperture al pubblico si sono aggiunti gli alunni e le alunne della classe 5A della scuola primaria Monsignor Sante Tiozzo di Porto Viro (RO) accompagnati dai genitori e dalle maestre Lidia, Patrizia e Sabina. La classe ha donato all’osservatorio un cartellone con alcuni disegni realizzati dagli alunni: un regalo tanto inaspettato quanto gradito, che ha trovato subito un posto d’onore nella sala divulgativa.

Come di consueto, la serata è iniziata con una mini-conferenza a cura del nostro socio Moreno Marzolla su Giove e Saturno, che assieme a Marte sono i pianeti che dominano le serate in questo periodo. Al termine i ragazzi e il resto del pubblico sono saliti alla cupola del telescopio principale e sul terrazzo per le osservazioni. Qui hanno potuto vedere con i propri occhi la Luna, Marte e Giove, sotto la guida del vicepresidente del Gruppo Astrofili Polesani Luca Boaretto e dei soci Edoardo Manzin, Gianluca Colombo e Tommaso Schiesaro, anch’egli ex studente della scuola Mons. S. Tiozzo, e giovanissimo socio del GAP appassionato di spazio e astronautica.

La presenza di un numero così elevato di visitatori è stata impegnativa ma grazie anche all’aiuto dei soci Renato, Andrea e Raffaella, tutto si è svolto nel migliore dei modi. Il pubblico ha seguito le spiegazioni con interesse e i giovani alunni, quasi tutti alla loro prima esperienza di osservazione pratica del cielo con un telescpio, sono rimasti affascinati dalla vista dalla Luna, dei pianeti e di altri oggetti dello spazio profondo.

Ci auguriamo di poter ripetere questa bellissima esperienza, e salutiamo i nostri visitatori con un “arrivederci”!